BAIN ALEXANDRE

Creato nel 2007, il Domaine d'Alexandre Bain si estende su 11 ettari nel comune di Tracy-sur-Loire. Pur non essendo figlio di un viticoltore, la bravura di Alexandre Bain conferma l'adagio secondo cui "per un'anima ben nata, il valore non aspetta il passare degli anni". Dopo essersi diplomato in una scuola enologica di Beaune, Alexandre ha partecipato a una serie di stage presso viticoltori biologici, naturali e biodinamici.

Posizione geografica della tenuta di Alexandre Bain

Oggi certificato biodinamico, Alexandre Bain sta facendo un lavoro notevole. Inizialmente era una tenuta di 5 ettari dedicata all'agricoltura biodinamica e biologica. Si prende cura della sua terra e delle sue viti con l'aiuto della natura e del suo cavallo Phénomène. Il suo vigneto è uno dei pochi in cui l'uso di metodi naturali è un punto d'onore. Le uve vengono raccolte solo quando sono perfettamente mature, il che conferisce al Sauvignon un aroma di bosso con un lato più acido che esalta la mineralità del vino. Nel suo terroir, Alexandre è uno dei pochi viticoltori biologici e lavora le viti secondo il calendario lunare.

I vini del Domaine Alexandre Bain

I suoi vini sono vinificati senza lieviti chimici, senza filtrazione e senza solfiti, e non vengono battezzati. Produce vini bianchi sotto la denominazione Pouilly-Fumé a base di Sauvignon Blanc al 100%. Le annate sono prodotte con uve coltivate su terreni calcarei di Portland e Kimmeridgian. Poiché questi terreni sono oleosi e più difficili da arare, la loro specificità è quella di apportare maggiore struttura, finezza e lunghezza ai vini del Domaine Alexandre Bain.

Lire la suite...

There are 4 products.

Mostrando 1-4 di 4 element(s)