BOXLER ALBERT

Oggi produttore di vino leader in Alsazia, la storia della tenuta Albert Boxler risale alla fine del 17ᵉ secolo. Dopo aver lasciato la Svizzera, Jean Boxler si stabilì in Alsazia, nel comune di Niedermorschwihr. Jean Boxler iniziò a produrre vino nel 1673. Da allora, la tenuta è stata tramandata di generazione in generazione. In seguito, Albert Boxler e sua moglie rilevarono la tenuta di famiglia e la ribattezzarono Domaine Albert Boxler. Ampliarono la tenuta acquisendo numerosi appezzamenti di terreno, in particolare sulla collina di Sommerberg. Ristrutturarono la tenuta e introdussero l'imbottigliamento del vino nel Domaine. La tenuta è stata rilevata dal figlio Jean-Marc Boxler nel 1962 e continua a migliorare la qualità dei vini prodotti.

Posizione geografica della tenuta

Oggi la tenuta Albert Boxler si estende su 19 ettari di terroir granitico intorno a Niedermorschwihr, metà dei quali si trovano nei Grands Crus Brand e Sommerberg. La tenuta produce principalmente vini bianchi da uve Riesling, Pinot bianco, Pinot grigio, Gewurztraminer, Sylvaner e Muscat à petits grains blancs. Solo 1 ettaro è dedicato alla produzione di vini rossi, dove viene piantato il Pinot nero. Le viti hanno un'età media di 35 anni. Le uve vengono raccolte a mano, così come il resto del lavoro in vigna, a causa dei ripidi pendii e delle terrazze.

I vini della tenuta

I vini prodotti dal Domaine Albert Boxler sono straordinariamente puri ed eleganti. La tenuta produce circa 60.000 bottiglie all'anno. Il famoso Riesling Grand Cru Sommerberg della tenuta è puro, aromatico e concentrato, e tutti i vini della tenuta sono a immagine di questo Grand Cru: fini, precisi, intensi ed equilibrati.

Lire la suite...

There are 4 products.

Mostrando 1-4 di 4 element(s)